Baccalà e Patate

baccalaPulire e lavare per bene le verdure. Eliminare dal baccalà eventuali spine, avendo cura di lasciare la pelle. In una teglia con un filo di olio mettere uno strato di cipolle finemente affettate, uno di patate a fette, salare e pepare, fare un altro strato di pomodori a rondelle, il baccalà, sale e pepe, ancora altro strato di cipolle, patate, pomodori, prezzemolo, un po’ di sale, olio, 1 bicchiere d’acqua. Cuocere il tutto in forno ben caldo per circa 1 ora. Buon appetito dalla Grande Cucina!

Ingredienti:
700 G Baccalà
400 G Cipolle
400 G Patate
3 Pomodori San Marzano
Prezzemolo
Olio D’oliva Extra-vergine
Sale
Pepe
Origine: Veneto

Le origini del Baccalà viene attribuita ad un commerciante di Venezia che dopo esser naufragato con la sua nave approdò in un porto di pescatori del nord europa dove si praticava la pesca del merluzzo e la conseguente essiccatura, per lo Stoccafisso, o messa sotto sale per il Baccalà. Quando fu tratto in salvo e fece rientro nella sua amata Venezia organizzò subito viaggi per poter rifornire tutti gli abitanti della sua zona.

Lascia un commento

Translate »