Iris Fritte

Fare ammorbidire la margarina e conservarla. Mettere la ricotta con 250 g di zucchero in una ciotola abbastanza capiente e lavorarla con le fruste, possibilmente con uno sbattitore. Lasciarla riposare per circa mezz’ora, quindi aggiungere le gocce di cioccolato fondente, la zuccata e mettere da parte. Setacciare la farina, unirvi la margarina e iniziare a mescolare (meglio in una planetaria). Aggiungere all’impasto il lievito sminuzzato, 150 g di zucchero, il latte tiepido, poco alla volta, lavorandolo continuamente e infine 1 pizzico di sale. Non appena il composto sarà ben amalgamato, aggiungere un uovo battuto e continuare a lavorare l’impasto (se necessario, aggiungere poca acqua). La pasta deve risultare morbida e la si deve lasciare coperta a lievitare per due ore, al caldo. Trascorse le due ore, riprendere la pasta, stenderla con il mattarello e formare dei dischetti con un tagliapasta di circa 7 cm (o con il bordo di un bicchiere) dello spessore di circa un centimetro. Metter un cucchiaio di crema di ricotta sulla metà dei dischetti e ricoprirli con i dischetti rimasti, formando delle palle che andranno sistemate su un piano unto d’olio e lasciate lievitare per 1 ora in un luogo tiepido. Infine passarle nelle uova battute con 1 pizzico di sale, poi nel pangrattato e friggerle in olio profondo fin quando non sono dorate. Lasciarle su carta assorbente a perdere l’unto in eccesso e farle intiepidire.

Ingredienti:
500 G Farina 0
50 G Margarina
30 G Lievito Di Birra
2 Pizzichi Sale
3 Uova
400 G Ricotta Di Pecora
25 Cl Latte
100 G Cioccolato Fondente A Gocce
100 G Zucca Tagliata A Piccoli Dadini
400 G Zucchero
Pangrattato
Per Friggere:
Olio Di Semi
Origine: Luogo: Sicilia.

Lascia un commento