Sfoiadini

Le dosi sono per 40 sfoiadini. Con la farina, un pizzico di sale e un poco di latte preparate una pagnottella abbastanza soda; mettetela a riposare in frigorifero per 30 minuti. Procedete poi come per la pasta sfogliata aggiungendo 150 g di burro, stendendo e piegando la pasta a libro per sette volte consecutive senza però gli intervalli di riposo. A lavoro finito rimettetela in frigorifero per un’altra mezz’ora, quindi con il mattarello stendete la pasta ad uno spessore di 3 millimetri. Usando due stampini rotondi di differente diametro (uno di 5 e l’altro di 10 cm circa) ritagliate dalla pasta 20 dischetti grandi e 20 piccoli. Pennellateli con tuorlo leggermente sbattuto e poi sovrapponete il dischetto piccolo a quello grande: cospargeteli di zucchero, sistemateli su una placca imburrata, tenendoli un poco distanziati, e metteteli inforno già caldo alla temperatura di 180 gradi lasciandoveli per 15 minuti, finché siano ben cotti ed abbiano acquistato un intenso color oro bruciato. Serviteli freddi.

Ingredienti:
300 G Farina Bianca 00
170 G Burro
1 Uovo
Poco Latte
Zucchero Cristallino
1 Pizzico Sale
Origine: Preparazione: 90 minuti.

Lascia un commento

Translate »