Scegliere la planetaria Come scegliere una planetaria, cosa è importante e cosa non lo è...

Oggi il food è diventato l’argomento preferito dagli italiani. Ovunque ci si giri messaggi, immagini, video e trasmissioni, tutte con un unico argomento “il food”. Ormai siamo tutti provetti Chef, critichiamo, inventiamo e modifichiamo anche con improbabili accostamenti le più classiche delle ricette della nonna. Il tutto sempre all’insegna della buona cucina e si spera del buon gusto (non sempre è così però ) . 

In tutto questo coprono un ruolo importantissimo gli utensili da cucina. I quali ci aiutano molto in queste nostre creazioni e quindi non vanno assolutamente sottovalutati. Un mio ricordo da bambino è di una mia vecchia zia che impastava il panettone con le mani, usava la mano destra a mo di cucchiaione. Oggi invece un elettrodomestico che non può mancare in cucina è la “planetaria” che ci aiuta ad impastare ad amalgamare a montare in alcuni casi addirittura a cucinare sminuzzare tagliuzzare etc. etc.

Al momento in cui scriviamo in vendita ce ne sono una marea con accessori utili e meno utili, alcune con caratteristiche eccezionali altre un pò meno ma alla fine quale scegliere? La prima cosa sarebbe stabilire il badget poi a parità di spesa valutare alcune caratteristiche:

La Potenza: la potenza del motore che spesso equivale al consumo;
Capacità recipiente: indica la capacità massima del recipiente
Gli accessori: accessori aggiuntivi compresi nel prezzo ed acquistabili separatamente, da non sottovalutare quelli compresi perchè spesso costano più gli accessori che non la planetaria in se.

Di seguito qualche suggerimento fatevi una lettura attenta delle caratteristiche e decidete. Buona cucina a tutti. 

 

 

Summary
Scegliere la planetaria
Article Name
Scegliere la planetaria
Description
Come scegliere la planetaria, gli utensili per il successo in cucina.
Author
Publisher Name
La Grande Cucina
Publisher Logo
Translate »